Petralia Soprana, si porta a termine il progetto “Giovani insieme”

Il 4 dicembre, alle ore 18,30, presso l’istituto Comprensivo di Petralia Soprana in via Giulio Litterio Sgadari

Era giugno, fine anno e l‘Istituto tecnico industriale di Petralia Soprana si era congedato con una prima presentazione di un lavoro molto armonico dove l’integrazione e la creatività sono stati i temi trattati, introdotti dai ragazzi e da varie testimonianze. Un ricordo che ha lasciato immagini di bellezza, di un lavoro dove l’amore verso l’altro ha suscitato grande emozione, sensibilità. 

Concluso adesso, un nuovo percorso d’integrazione multitematico, ma sempre affine al precedente, un progetto che ha visto quindi più momenti dove il rispetto, la reciprocità fra persone nel fitto tessuto sociale fatto da più tipi di realtà, meglio prepara al giusto comportamento, alla partecipazione per un benessere collettivo dove importante è saper vivere in società rapportandosi con apertura e vicinanza.

Oggi i giovani sono nuova chiave del domani e la loro formazione apre alla possibilità, a tutti quegli accessi negati dove gli stereotipi, i tabù, le congetture, non sempre hanno potuto rispondere in termini di parità, di dignitoso relazionarsi includendo e avendo già in mano gli strumenti per una convivenza serena e costruttiva.

 

Al momento dedicato saranno presenti i ragazzi del CER neuropsicomed.

Lavoro conclusivo del particolare tema sull’autismo 

I ragazzi della scuola superiore di Petralia Soprana, Petralia Sottana e gangi presenteranno i loro progetti e laboratori:

Il disturbo dello spettro autistico; 

 Educare all’effettività, alla sessualità,al rispetto;

Presentazione video Giovani e anziani

Discuteranno le Prof.sse Daniela Li Puma, Giuseppina Cigno e saranno presenti all’evento il sindaco di Petralia Soprana, dott. Pietro Macaluso; dott.ssa Giovanna Cerami, ass. Politiche sociali di Petralia Soprana, dott.ssa Manuela Ferrara, Presid.Ass. “Nel cuore delle Madonie ETS”;

Prof. Ignazio Sauro D.S. IIS. Pietro di Domina Petralia Sottana e ISIS Giuseppe Salerno di Gangi.

Il momento sarà allietato dalle coreografie della Maestra Miriam Albanese e delle sue ballerine.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!