Uomo aggredisce donna incinta: il marito lo prende a bastonate mandandolo in coma

Notizie oltre la Sicilia

Condividi questo articolo
incidente in mare




Alcuni giorni fa, un uomo di 51 anni è stato ridotto in fin di vita dopo aver ricevuto diverse bastonate.

La vicenda è accaduta a Roma.

Il 51enne avrebbe infastidito alcuni clienti che si trovavano in un bar, poco dopo ha iniziato ad infastidire anche una donna incinta che lavorava nella tabaccheria vicina.

Secondo alcune testimonianze, l’uomo avrebbe lanciato una bottiglia di vetro contro il negozio.

Il marito della donna, insieme ad un amico, dopo aver saputo della bottiglia scagliata contro il negozio, sarebbero intervenuti pestando a sangue l’uomo.

Avrebbero impugnato dei manici di scopa e lo avrebbero colpito anche con calci e pugni.

Il tutto è stato ripreso dalle telecamere della zona, diverse persone hanno assistito alla scena, ma nessuno è intervenuto.

Alcuni passanti hanno allertato polizia e medici del 118 che sono giunti sul posto.

Il 51enne si trova ricoverato in ospedale in coma farmacologico, avrebbe un’importante emorragia all’addome, dovuta al pestaggio.

I medici hanno dovuto asportare la milza oltre alle numerose fratture in diverse parti del corpo.

L‘uomo lotta tra la vita e la morte.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare gli aggressori, si trovavano a bordo di un’auto non molto distante dal bar, stavano cercando di nascondere i manici di scopa.

Per i due sono scattate le manette, su di loro grava l’accusa di tentato omicidio.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!