Spunta un caso di colera in Italia: uomo in isolamento

1 min read

Rimani sempre aggiornato


Un caso di colera è stato registrato in Italia. Un uomo di 70 anni ora è ricoverato in isolamento nel reparto Malattie Infettive dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

All’uomo è stato isolato il microorganismo responsabile del colera.

Le condizioni generali del paziente sono buone, secondo l’ASL della città pugliese. Il dipartimento di Prevenzione ha effettuato “l’indagine epidemiologica da cui risulta che l’uomo avrebbe assunto alimenti a rischio”. Approfondimenti sono, comunque, in corso. Inoltre, per la tipizzazione del vibrione, l’Istituto Superiore di Sanità sta svolgendo ulteriori analisi.

E ancora: lIstituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata condurrà le indagini di laboratorio sugli alimenti consumati dal paziente e sulle acque utilizzate, escludendo l’Acquedotto.

La nota dell’Asl prosegue affermando che poiché il paziente è risultato positivo ad altro microrganismo responsabile di sintomatologia gastroenterica, non si esclude che il vibrio Cholerae isolato sia del tipo non tossigeno e quindi non pericoloso. I familiari dell’uomo sono anch’essi sotto sorveglianza e hanno effettuato esami di laboratorio. Comunque sia, la situazione è sotto controllo sia dal punto di vista sanitario che epidemiologico.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours