Salvatore Colletta e Mariano Farina 30 anni dalla loro scomparsa




Il 31 marzo 2022 saranno trent’anni da quando Salvatore Colletta e Mariano Farina, originari rispettivamente di Trabia e Termini Imerese, due ragazzini di quindici e dodici anni, sono scomparsi da Casteldaccia in provincia di Palermo. 

Un tempo lunghissimo fatto di sofferenze e dolore, da parte delle famiglie dei due ragazzi scomparsi, e di incessante ricerca della Verità. Ancora oggi, dopo trent’anni, la storia di Salvatore e Mariano rimane avvolta in un limbo fatto di ombre e silenzi e questo è assolutamente intollerabile, soprattutto se si pensa che i protagonisti di questa terribile vicenda sono due bambini di cui non si è saputo più nulla.

Ecco perché chiediamo che l’opinione pubblica abbia uno scatto di orgoglio, continuando a parlare di Salvatore e Mariano e dando il proprio contributo per la ricerca della Verità. 

Ecco perché chiediamo che le indagini dell’Autorità Giudiziaria, su cosa sia effettivamente successo ai due ragazzi di Casteldaccia, non si fermino. 

Anche per questo, domani 31 marzo alle ore 17, ci sarà una manifestazione pubblica, a Casteldaccia in C.da Gelso, in prossimità del cosiddetto “Terzo Ingresso”, luogo in cui, probabilmente, Salvatore e Mariano sono stati visti per l’ultima volta, nel lontano pomeriggio del 31 marzo 1992.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!