Covid: prescrizione di quarantena per contatto con positivo, istruzioni per l’isolamento




Cosa significa restare in isolamento?
L’isolamento si riferisce alla separazione delle persone infette contagiose dalle altre persone, per
prevenire la diffusione dell’infezione e la contaminazione degli ambienti.
 
Cosa devo fare?
•Non uscire a meno che non sia necessario per assistenza medica.
• Rimani in una specifica stanza ben ventilata e utilizza un bagno separato (se disponibile).
• Se convivi con altre persone, limita i movimenti nella casa e riduci al minimo lo spazio condiviso
• Se non è possibile evitare di condividere degli spazi è necessario che tutte le persone presenti
indossino una mascherina chirurgica e rispettino il distanziamento fisico (mantenendo una distanza di almeno 2
metri). 
Assicurati inoltre che tali spazi condivisi siano ben ventilati (es. tenere le finestre aperte) e che vengano
puliti/disinfettati almeno una volta al giorno.
• Limita il numero di persone che entrano nella tua stanza.
• Se è necessario che una persona entri nella tua stanza, entrambi dovete indossare una mascherina chirurgica.
• Evita di condividere spazi con persone che sono a più alto rischio di sviluppare forme gravi di malattia (es.persone >65 anni di età, e quelle con altre patologie sottostanti)
• Chiedi ad amici o familiari che non sono in isolamento/quarantena, di andare a fare la spesa o di
svolgere per te altre commissioni.
• Evita di condividere oggetti personali come spazzolini da denti, asciugamani, salviette, lenzuola, utensili da cucina non lavati, bevande, telefoni, computer o altri dispositivi elettronici con altre persone/familiari.
 
Igiene respiratoria e delle mani
 
• Tossisci o starnutisci sempre nella piega del braccio/gomito, mai nella mano, oppure copri naso e bocca con una
mascherina chirurgica o con un fazzoletto.
• Se tossisci o starnutisci in un fazzoletto, smaltiscilo in un contenitore per rifiuti rivestito e lavati immediatamente le
mani.
• Lava le mani frequentemente con acqua e sapone per almeno 20 secondi, in particolare:
o Prima e dopo la preparazione del cibo;
o Prima e dopo aver mangiato;
o Dopo aver usato il bagno;
o Prima e dopo l’uso di una mascherina;
o Dopo lo smaltimento dei rifiuti o la manipolazione di biancheria contaminata;
o ogni volta che le mani sembrano sporche.
• Se il sapone e l’acqua non sono disponibili, le mani possono essere pulite con un disinfettante
per mani a base alcolica che contenga almeno il 60% di alcol, ricoprendo tutta la superficie delle mani (es. fronte e retro delle mani e tra le dita) e strofinandole insieme finché non siano asciutte.
Per mani visibilmente sporche, rimuovere prima lo sporco con un panno, quindi utilizzare la
soluzione alcolica.
 
Disinfezione degli ambienti
 
• Pulisci e disinfetta almeno una volta al giorno tutte le superfici che vengono toccate di frequente, come le maniglie
delle porte e finestre, i telefoni, le tastiere, i tablet, ecc. Inoltre, pulisci e disinfetta immediatamente eventuali superfici
che potrebbero essere contaminati da fluidi corporei come sangue o feci.
• Pulisci con acqua ed un detergente comune e successivamente sanificare con una soluzione di candeggina diluita
(1:9).
•Lava vestiti, lenzuola, asciugamani, ecc. a 60-90°C con un normale detersivo e asciuga accuratamente.
Rifiuti
• Non differenziare più i rifiuti di casa tua. Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno
gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.
• Utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la
raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.
• Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore
per la raccolta indifferenziata.
• Indossando guanti monouso, chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura
o nastro adesivo. Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta
indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavati le mani. Smaltisci i
sacchetti quotidianamente.
• Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti. Fai attenzione
alla comparsa o al peggioramento di sintomi
• Se asintomatico, misura la temperatura corporea due volte al giorno e fai attenzione ad eventuali sintomi
compatibili con coronavirus COVID-19. In caso di comparsa di segni/sintomi compatibili, consultare immediatamente
il tuo medico.
• Consulta immediatamente un medico se i sintomi peggiorano. Se hai difficoltà respiratorie, chiama il 112 o 118.
• Se dovessi avere la necessità di chiamare un’ambulanza, informa il personale di essere affetto da COVID-19 e
indossa una mascherina chirurgica durante il trasporto
• Se utilizzi un veicolo privato per recarti in ospedale, informa la struttura ricevente del tuo arrivo per garantire che
siano predisposte adeguate misure di prevenzione e controllo delle infezioni.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivi alla redazione!