La segnalazione dei lettori: atti vandalici alle oche della villa “N. Palmeri”



Ancora atti vandalici all’interno della villa “N. Palmeri” di Termini Imerese. Vittime dei vandali, questa volta, le oche e le papere nate qualche settimana fa. 
A segnalarci quanto avviene all’interno dello spazio verde sito nella parte alta della città è una lettrice, che ha segnalato l’accaduto anche all’amministrazione comunale. 

Gli atti vandalici nei confronti delle oche

«Sono stata alla villa Palmeri dopo tanto tempo che non la visitavo. Una volta giunta nella vasca con le oche ho dovuto litigare con dei ragazzini che sono entrati nel recinto per rompere le uova e hanno preso degli anatroccoli per lanciarli. 
È uno scempio.  Mi chiedo se ci siano delle telecamere di sorveglianza o se si possano mettere dei custodi per proteggere gli animali presenti».

Ancora una volta, dunque, sono gli animali vittime di ragazzini che, per motivi sconosciuti o ancora peggio, per noia, vengono presi di mira.

La villa “N. Palmeri” è un luogo frequentato da giovani, adulti e bambini e da anni i cittadini richiedono una maggiore attenzione e sorveglianza. 
Risale solo ad una settimana fa la vicenda di un minore colpito da una pietra.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *