Atti di vandalismo durante la Targa Florio: forzata la cabina dell’illuminazione, Belvedere al buio



Ieri sera, intorno alle ore 20,45, durante la premiazione dei vincitori della 105 Targa Florio – avvenuta al Belvedere di Termini Imerese – è stata forzata la cabina dell’illuminazione pubblica sita nella via Circonvallazione Castello, con strumenti da scasso, lasciando gli equipaggi, i tecnici e i giornalisti al buio.
La corrente è stata ripristinata dal servizio tecnico del Comune e contestualmente sono stati apposti tre catenacci nuovi in luogo di quelli forzati.


Purtroppo, poco prima dell’una, la cabina è stata forzata nuovamente con strumenti idonei a rompere la serratura e il catenaccio lasciando il centro di Termini alta al buio.
Ovviamente la corrente è stata nuovamente ripristinata.
Il ripetersi di questi atti, dopo i fatti noti accaduti in via Stesicoro, e l’escalation di furti registrati la notte tra giovedì e venerdì scorso, preoccupa fortemente. L’auspicio è che le forze di polizia presenti a Termini Imerese riescano ad arginare questa serie di eventi criminosi prima che la situazione degeneri.

 

 

 

 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *