Il 25 e il 26 gennaio, verrà indotto uno sciopero nazionale a causa del rincaro dei carburanti.

Lo sciopero sarebbe previsto dalle 19 del giorno 24, fino alle 7 del mattino di giorno 27 gennaio.

Tutti i benzinai d’Italia hanno deciso di scioperare dopo le recenti misure prese dal governo.

Il premier Giorgia Meloni, difende la scelta fatta.

Le parole del ministro Gilberto Pichetto Fratin:

 “In campagna elettorale abbiamo sostenuto la necessità di una riforma fiscale che facesse riferimento all’intera tassazione diretta e indiretta per rendere più equilibrato il sistema fiscale a favore di famiglie, professionisti e imprese“.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!