Festa di Natale finisce nel sangue: due fratelli si accoltellano per futili motivi




Pochi giorni fa un uomo di 39 anni ha accoltellato il fratello per motivi futili.

Il fatto è avvenuto a  Patti (Me).

Il 39enne è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentativo di omicidio.

L’aggressore aveva già ricevuto un provvedimento di allontanamento da parte dell’autorità giudiziaria, per precedenti maltrattamenti nei confronti dei genitori, della sorella e del fratello.

L’uomo alloggiava in un B&b.

Il padre, insieme al fratello, avevano deciso di far visita all’uomo per  portargli un borsone con abiti di ricambio ed effetti personali ma, senza alcuna spiegazione logica, il fratello ha reagito male, ha afferrato un coltello da macellaio e  ha colpito al collo il fratello di poco più giovane, che si trovava ancora nell’auto.

La vittima gravemente ferita è stata trasferita all’ospedale “Barone Romeo” di Patti dove è ricoverato in prognosi riservata.

I carabinieri hanno subito arrestato l’aggressore dopo aver ascoltato i testimoni e visionato le immagini di un impianto di video-sorveglianza.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!