Tragedia su nave da crociera: giovane cade in mare a causa delle onde e del vento, ritrovata morta il giorno dopo

NOTIZIE DI CRONACA DAL MONDO

Condividi questo articolo




Un’altra tragedia su una nave da crociera. Il fatto è accaduto al largo della costa sud-orientale dell’Australia del sud. A causa del maltempo una ragazza di 23 anni è precipitata nelle acque dell’oceano. Dopo ore di ricerche, purtroppo, il corpo senza vita della ventitreenne è stato trovato il giorno dopo, a circa 45 km dalla costa di Capo Giaffa.

La tragedia è avvenuta intorno alle ore 23,30 dello scorso martedì, a bordo della nave da crociera Pacific Explorer in navigazione al largo di Cape Jaffa, nell’Australia Meridionale.

Adesso sono in corso le indagini per capire cosa sia accaduto in quei terribili momenti. Sicuramente le condizioni meteo erano avverse, così come riferito dal responsabile dell’Autorità australiana per la sicurezza marittima, il quale ha fatto sapere: “C’erano circa 25 nodi di vento e onde di 4 metri, erano condizioni estremamente pessime”.

Secondo il racconto di alcuni passeggeri “sono stati momenti di paura, la nave oscillava letteralmente da una parte all’altra”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!