Onda anomala investe nave da crociera: una donna ha perso la vita, quattro i feriti

NOTIZIE DI CRONACA DAL MONDO

Condividi questo articolo




Un’onda anomala ha creato terrore sulla Viking Polaris, una nave da crociera in navigazione nell’oceano Antartico tra Polo Sud e Patagonia.

In quei momenti drammatici una donna americana, di cui non è stata rivelata l’identità, ha perso la vita e quattro persone sono rimaste ferite ma non sono in pericolo. L’inaspettato evento è avvenuto lo scorso 29 novembre, alle 22,40, quando la nave era in rotta verso il porto argentino di Ushuaia. La crociera successiva, in programma dal 5 al 17 dicembre con la nave Antarctic Explorer, è stata annullata.

Il comunicato della compagnia di navigazione dopo il tragico evento

Si è verificato un incidente con un’onda anomala che ha coinvolto la Viking Polaris il 29 novembre alle 22:40 ora locale, mentre la nave stava navigando verso Ushuaia, in Argentina. La nave ha subito danni limitati durante l’incidente ed è arrivata nel porto di Ushuaia senza ulteriori incidenti nel pomeriggio del 30 novembre.

È con grande tristezza che abbiamo confermato che un ospite è deceduto in seguito all’incidente. Abbiamo avvisato la famiglia dell’ospite e condiviso le nostre più sentite condoglianze. Continueremo a offrire il nostro pieno supporto alla famiglia nelle ore e nei giorni a venire.

Altri quattro ospiti hanno riportato ferite non mortali durante l’incidente e sono stati curati dal medico e dal personale medico di bordo della nave.

Stiamo indagando sui fatti che circondano questo incidente e offriremo il nostro supporto alle autorità competenti.

La nostra attenzione rimane sulla sicurezza e il benessere dei nostri ospiti e dell’equipaggio e stiamo lavorando direttamente con loro per organizzare il viaggio di ritorno.

Dopo un’attenta considerazione, abbiamo preso la difficile decisione di annullare la prossima partenza programmata della nave, l’itinerario Antarctic Explorer dal 5 al 17 dicembre; tutti gli ospiti interessati e i loro consulenti di viaggio sono stati informati direttamente da Viking Customer Relations.

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!