Polizzi Generosa: una giornata per la cura dell’apparato urinario




Tema della prevenzione sempre attuale. Venerdì 2 dicembre, ore 16:30, presso il Palazzo della Cultura a Polizzi, in Via Garibaldi, il Dott. Gaetano Anello, specialista in urologia, tratterà il delicato argomento della prevenzione urologia. Saranno vari gli argomenti d’interesse relativi alla tematica, i consigli, i disturbi relativi e da non sottovalutare,le terapie,le cure. L’evento sarà moderato dal dott. Giuseppe Geraci.

Presenti: Avv. Carmela Lo Bue, Presidente FIDAPA Distretto Sicilia; Sindaco di Polizzi Generosa, dott. Gandolfo Librizzi; dott. Giuseppe Profeta, Direttore Distretto 35 Asppa; dott.ssa Giovanna Curatolo, Assessore alle politiche sociali; dott.ssa Concetta Giamblanco Presidente FIDAPA Madonie- Petralie.

 

Perché andare dall’urologo?

Otto su 10 non sono mai andati dallurologo. Ma è una visita come tutte le altre.

Un urologo può trattare problemi alla vescica, infezioni del tratto urinario (UTI), cancro alla vescica e ai reni, blocco renale e calcoli renali.

Il medico urologo inizia il suo esame clinico con una serie di domande specifiche: numero di minzioni al giorno e alla notte, possibile presenza di sangue nelle urine, sensazioni dolorose, numero di gravidanze. Quindi procede all’esame clinico palpando l’addome e osservando i genitali esterni.

Per le persone di sesso maschile dovrebbero essere eseguiti una serie di controlli periodici, differenti a seconda dell’età del paziente:

i disturbi della minzione e la calcolosi urinaria che è tra le prime cause di accesso ai pronto soccorso. La storia dell’urologia ebbe sviluppo in tempi molto antichi nel Sud Italia e nella Magna Grecia, sembra che il primo urologo documentato su libri di medicina abbia eseguito il primo intervento in Sicilia.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!