Furgone si ribalta: muore a Firenze durante le consegne




È morto nel comune di Lastra a Signa (Firenze) Nico Carli, 49 anni, mentre faceva consegne di latticini al volante del furgone della ditta per la quale lavorava a causa di un tragico incidente

L’uomo era un toscano residente ad Empoli, originario di Limite a Capraia, che lavorava per un’azienda di latticini e, come ogni mattina, anche lunedì stava facendo il giro di consegne dei prodotti, quando il furgone intorno alle 13:30 ha sbandato precipitando in un fossato lungo i campi e si è posizionato su un fianco. Le cause dell’incidente sono ancora da accertare, ma Nico Carli non ha avuto scampo.

Sono subito intervenuti i soccorsi, vigili del fuoco e operatori del 118 sono riusciti ad estrarre l’uomo delle lamiere, ma nonostante i tentativi di rianimazione, hanno dovuto poco dopo dichiarare il decesso

Molti messaggi di cordoglio sono arrivati da chi conosceva Nico Carli, soprattutto da parte dei negozi che si rifornivano nella ditta in cui l’uomo lavorava. Anche gli amici e i conoscenti hanno espresso vicinanza alla famiglia della vittima, composta dalla moglie e da due figli. Un messaggio è arrivato anche dall’Empoli Pallavolo, presso la quale gioca la figlia Giulia: «La società giallonera esprime le sue sentite condoglianze e la sua sincera vicinanza a Giulia, giovanissima giocatrice dell’Under 18 e Seconda Divisione».

 

 

 

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!