Lutto tribunale Termini Imerese: si piange il giudice onorario Fabio Raia




Il mondo della Magistratura e dell’avvocatura è a lutto per la scomparsa di Fabio Raia, giudice onorario a Termini Imerese. Originario di Marineo, è morto prematuramente all’età di 56 anni, lasciando colleghi e amici nello sgomento. Diffusa la notizia della morte, sono stati tanti gli attestati di vicinanza alla famiglia sui social. I funerali si sono svolti ieri nella chiesa Madre di Marineo.

“La sezione Aiga Termini Imerese – si legge in una nota ufficiale – si stringe al dolore della famiglia per la scomparsa del caro dottore Fabio Raia, persona garbata, giudice leale e corretto. Con profondo cordoglio la giovane avvocatura termitana porge le più sentite condoglianze”.

“Ci lascia il Dott. Raia. Apprendiamo la notizia sgomenti. Un uomo perbene, un Magistrato equo. Una persona sagace, con la quale era un piacere incontrarsi, anche professionalmente. Arrivederci Fabio, ci rivedremo in altre aule, ci rincontreremo in altri corridoi”, scrive l’avvocato termitano Elisa Demma.

Giuseppe Taormina lo ricorda come “una persona di animo nobile e gentile, con grande senso di responsabilità e professionalità”.

Il comune di Marineo ha voluto testimoniare la vicinanza: “È venuto a mancare il dottore Fabio Raia, nostro dipendente e prezioso collaboratore. L’amministrazione comunale tutta esprime le più sentite condoglianze alla moglie Mariuccia e alla famiglia intera”.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!