Incidente sulla Palermo-Messina: si aggrava il bilancio dei morti




Il tragico bilancio dell’incidente avvenuto giorno 13 ottobre sulla Palermo Messina, vicino al Costa Verde, si è aggravato: è morta anche Carolina Tripodo, 62 anni, che viaggiava insieme al fratello Carlo Tripodo, l’uomo di 71 anni morto sul colpo a seguito dell’impatto violento col guard-rail. 

Le ferite si erano subito rivelate gravissime e la donna era stata trasferita d’urgenza al reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo, dove aveva già subito l’amputazione del braccio sinistro. 

Le cause dell’incidente risultano ancora da accertare: quello che sappiamo è che i due erano andati a prendere la nipote a Palermo in università, la quale viaggiava con loro sul sedile posteriore. Le cause che hanno portato l’auto, una Fiat Punto, a finire fuori strada e a schiantarsi contro il guard-rail però non si conoscono. 

La Procura di Termini Imerese non ha disposto l’autopsia del corpo di Carlo Tripodo, restituendo la salma alla famiglia e permettendo la celebrazione dei funerali. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!