Termini Imerese: furti alle auto dei genitori fuori da scuola, la denuncia




Sono almeno tre i furti denunciati a Termini Imerese. Prese di mira le auto dei genitori all’uscita da scuola

L’ultimo furto risale a qualche giorno fa, all’esterno della scuola “Pirandello” di Termini Imerese. «Sono andata a prendere i  miei figli a scuola e quando sono tornata alla macchina non ho trovato più la borsa con soldi, documenti, occhiali da sole ed altri effetti personali», racconta una mamma termitana

Il fatto è stato denunciato agli agenti del commissariato di Polizia di Termini Imerese che hanno avviato le indagini.

La modalità è sempre la stessa così come l’orario che corrisponde proprio alla consueta uscita dei giovani studenti da scuola. Stesso modus operandi: il genitore arriva, parcheggia, si incammina verso la scuola e quando torna a riprendere l’auto trova la “sorpresa”. Il tutto in meno di 5 minuti. 

Ai genitori derubati hanno portato via soldi, carte di credito, documenti, occhiali da sole firmati, cellulari. Per i casi avvenuti nelle scorse settimane sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine, anche con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza della zona.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!