Termini Imerese: si presenta il libro “Natura corta” di Diego Leandro Genna




Sarà presentato a Termini Imerese il libro “Natura Corta” di Diego Leandro Genna.
 
L’appuntamento è per il 7 ottobre, alle ore 18, nella splendida chiesa di Santa Caterina d’Alessandria. Interverranno insieme all’autore don Antonio Todaro, arciprete di Termini Imerese e l’assessore Maria Concetta Buttà. Introdurrà il comandante della Polizia Municipale, Michela Cupini, dialogherà con l’autore Roberto Tedesco.
 
“Natura corta” si compone di quindici storie con animali o piante come protagonisti: un affresco di stranezze e singolarità, di conflitti e rapporti simbiotici, bizzarre abitudini alimentari e sessuali. Diego Leandro Genna ci trasporta in un mondo spietato di lotte per la sopravvivenza, intriso di cinismo e ferocia. Una grottesca mostra di atrocità del tutto naturale e al contempo familiare: la realtà che emerge dal marcio di queste storie, infatti, rispecchia in qualche modo la società che conosciamo, ne mette a nudo l’alveo di malizie e pregiudizi, gettando un’ombra di ironia sulla visione antropocentrica del mondo e della vita. Un esordio brillante che s’inscrive nel secolare e intramontabile filone animalesco, quello che da Esopo, passando per i bestiari medievali e le metafore orwelliane, arriva ai nostri giorni, a Filelfo e Zannoni. Un omaggio alla natura, alla vita, alla diversità.
 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!