Il nonno lo rimprovera perchè usa troppo il cellulare, lui lo uccide e pubblica il video



Un 15enne di Bucchianico (Chieti) era stato rimproverato perché passava troppo tempo al telefono dal nonno.

Da qui il raptus, il giovane ha prima litigato con la nonna e poi aggredito con violenza il nonno, colpendolo con un aspirapolvere, una sedia e sferrandogli anche dei calci. 

L’uomo, in gravi condizioni, è stato portato all’ospedale di Pescara, dove è morto poco dopo.

Sul posto oltre i sanitari del 118 sono accorsi i carabinieri che hanno trovato il giovane in stato di shock, con grande sorpresa hanno scoperto che aveva postato su internet il video dell’aggressione al nonno.

Il giovane era seguito dai servizi sociali per problemi psichiatrici.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.