Le ricette di Himera Live: “Sfince di San Giuseppe”

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Le “Sfince di San Giuseppe” furono inventate secoli fa dalle suore del Monastero delle Stimmate di San Francesco, nascono come dolci poveri ricoperti solo di miele, si consumavano appunto il 19 Marzo, ma col passare del tempo i pasticceri le hanno modificate arricchendole di colori e sapori, la ricetta non è semplice ma ne varrà la pena.

Ingredienti per la pasta delle sfince

  • 250g farina 00
  • 250g di acqua
  • 5 uova
  • 50g di strutto o se preferite burro
  • 5g di sale
  • un pizzico di bicarbonato
  • strutto o olio per friggere  

Per la crema di ricotta

  • 750g di ricotta di pecora
  • 250g di zucchero
  • 150g di zucca candita a cubetti
  • 150g gocce di cioccolato fondente

Per guarnire

  • scorze d’arancia q.b.
  • ciliegie candite q.b.
  • granella di pistacchi q.b.

Procedimento

Iniziamo a preparare il nostro impasto mettendo in un pentolino lo strutto, il sale e l’acqua, portiamo a bollore, aggiungiamo la farina setacciata poco alla volta continuando a mescolare per almeno 5 minuti fino a quando il nostro impasto si stacchi dalle pareti del pentolino e si formi una palla.

Prendiamo il nostro impasto e mettiamo a intiepidirsi in una terrina, a quel punto iniziamo a incorporare un uovo alla volta (Procedere un uovo alla volta fino a quando non sarà ben incorporato), l’impasto dovrà essere liscio, dalla consistenza cremosa,  aggiungiamo il bicarbonato e lavoriamo ancora per qualche minuto.

In un tegame mettiamo abbondante strutto o se preferite l’olio, la temperatura ideale e di 165°, con un cucchiaio da tavola prendiamo l’impasto e cuociamolo girandolo di tanto in tanto fino a quando non si gonfierà e sarà ben dorata ci vorranno circa 10-20 minuti, quando saranno pronte riponiamole su carta assorbente.

Prepariamo la nostra crema di ricotta

Setacciamo la nostra ricotta e uniamo lo zucchero, le gocce di cioccolato e la zucca a dadini, mescoliamo bene dovrà venire una crema liscia e omogenea.

A questo punto prendiamo le nostre Sfince che si saranno intiepidite mettiamo la crema di ricotta sia all’interno che all’esterno, spolveriamo con la granella di pistacchio, una ciliegina candita, e la scorza d’arancia.

Le nostre “Sfince di San Giuseppe” sono pronte . 

 

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours