Termini Imerese: fa paura la frana in via Libertà, danneggiata e chiusa un’attività commerciale

4 min read

Rimani sempre aggiornato


Continuano i disagi causati dalle piogge di quest’ultimo periodo a Termini Imerese.

Dopo la frana e lo smottamento del terreno a monte di via Libertà che precedentemente ha causato il crollo del muro di contenimento che costeggia la carreggiata, continua a cedere il terreno che sovrasta la strada.

Nella notte tra venerdì e sabato scorso, alle ore 1.15, circa un’altra porzione di terreno è franata ricoprendo un’attività commerciale la “Agri-Imera” che conseguentemente all’accaduto è stata chiusa per ragioni di sicurezza.

Il cedimento ha causato parecchi danni (come si vede nelle foto sotto in galleria) provocando la distruzione di una tettoia che fungeva da magazzino per i prodotti commercializzati dall’azienda e diversi attrezzi per l’agricoltura.

«La pericolosità e l’instabilità del terreno era stata più volte segnalata al comune negli uffici di competenza, ma mai nessuno si è premurato ne di verificare quanto segnalato ne di agire», dicono i proprietari dell’attività.

Ad aggravare questa situazione è il distaccamento e le lesioni del muro adiacente alla strada e al marciapiede, dove giornalmente passano tante persone.

Nella zona interessata dallo smottamento sono presenti tante abitazioni e si attende un intervento urgente per la messa in sicurezza.

Il commento dei residenti

«Ad oggi nessuno organo di competenza comunale ha messo in sicurezza l’area in questione! Speriamo che Dio la mandi sempre buona e che non scappi il morto! Per l’attività che ha subito danno abbiamo contattato il sindaco ma nessuna risposta nè una parola di conforto!»

Le foto

3

Immagine 1 di 9


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours