Lions Club Host Termini Imerese al fianco delle donne iraniane

LA LETTERA APERTA DEL CLUB IMERESE

Condividi questo articolo




Il Lions Club Host Termini Imerese esprime vicinanza e solidarietà alle donne e agli uomini che stanno protestando nelle piazze iraniane contro il regime.

L’uccisione, da parte della polizia, della giovanissima Masha Amini (22 anni),
per avere indossato, in mordo improprio (lasciando una parte di capelli scoperta), il velo (l’hijab), ha provocato in tutti noi dolore, sconforto e indignazione.

Le azioni di repressione violenta alle proteste hanno determinato, inoltre, la morte della ventenne Hadis Najafi.

Di fronte a questi gravissimi fatti e alla palese violazione dei diritti umani non possiamo rimanere indifferenti.

Il nostro vuole essere un grido di allarme e una ferma condanna di azioni e gesti che nulla hanno a che vedere con la civiltà.

Esprimiamo, dunque, il pieno sostegno al processo di liberazione e conquista dei diritti delle donne iraniane.

Come Club Lions Internazionale, nel pieno rispetto dei diritti umani, chiederemo al Governo italiano, di intervenire presso il Governo di Teheran per fare cessare la violenta repressione in atto contro il popolo iraniano.

Lo scopo è diffondere l’informazione su quanto sta succedendo e di fare sentire il nostro appoggio attraverso iniziative, anche simboliche, che possano indurre il regime iraniano a fermare la repressione.

Lions Club
Termini Imerese Host


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!