Consegnato alla città di Termini Imerese il dpss del porto, adesso tocca al consiglio comunale VIDEO

MONTI: “Pronti a realizzare il progetto con velocità e serietà”

Condividi questo articolo



Consegnato alla Città di Termini Imerese il DPSS del Porto. Spetta adesso al Consiglio Comunale valutare ed esprimersi in merito.

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale nei giorni scorsi ha consegnato al Comune di Termini Imerese il DPSS, Documento di Pianificazione strategica di Sistema.

“Il Documento – spiega il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti – contiene un progetto che cambia il volto del porto di Termini Imerese e ricuce l’atavica ferita tra porto e città, puntando molto più che sul potenziamento commerciale, sulla riqualificazione e sulla rigenerazione urbana, necessarie allo sviluppo della città-porto di Termini, porta d’ingresso da mare delle Madonie. Il “nuovo” scalo è stato ridisegnato con impegno e dedizione e sempre con impegno e dedizione, uniti a velocità e serietà, l’AdSP è pronta a realizzarlo come sta facendo negli altri scali di competenza”. 

Adesso, secondo l’iter tracciato dalla normativa di settore, spetterà al Consiglio Comunale, quale massimo consesso rappresentativo della cittadinanza, esprimere le proprie valutazioni sullo schema di DPSS appena trasmesso e sulle interazioni tra Città e Porto in esso contenute.

 

 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *