Trabia, Chiaramonte (Esperienza e Rinnovamento): ‘Ortolano senza maggioranza, dimissioni o pronti alla sfiducia”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inviatoci dal Sig. Luigi Chiaramonte, in rappresentanza del gruppo consiliare di minoranza “Esperienza e Rinnovamento”.

Condividi questo articolo

scritto da:

Redazione



 

Ci congratuliamo con i consiglieri che hanno costituito il nuovo gruppo “Insieme per Trabia e San Nicola l’Arena”, un atto di coraggio che arriva addirittura a pochi mesi dall’insediamento. Siamo contenti che anche loro si siano resi conto di come quest’Amministrazione non sia all’altezza di guidare il nostro paese.

Al sindaco Ortolano diciamo che occorre prendere atto di un dato evidente: i consiglieri che lasciano la maggioranza rappresentano circa il 60% della compagine amministrativa e quindi – ad oggi – l’Amministrazione in carica rappresenta meno del 15% del consenso popolare. Sappiamo, per esperienza, che il sindaco proverà adesso a rigirare la frittata, sostenendo di essere vittima dei giochi di palazzo: lo ha fatto nella passata consiliatura, dove a metà mandato si è ritrovato senza maggioranza, lo farà sicuramente adesso, ritrovandosi senza i numeri addirittura pochi mesi dopo le elezioni. Che record!

Le uniche vittime sono i trabiesi che si ritrovano a sopportare una grande instabilità politica, dovuta all’incapacità politica che Ortolano ha dimostrato in passato e dimostra tutt’ora. Se un sindaco non è in grado di tenere unita una maggioranza (la prima e la seconda volta), non può minimamente sperare di amministrare bene e non può essere sempre la comunità trabiese a pagare le conseguenze dei suoi continui disastri. 

Per questo chiediamo al primo cittadino di fare un atto d’amore verso i trabiesi e rassegnare le dimissioni, per chiudere questa triste e sgangherata pagina della nostra storia cittadina. Siamo altresì pronto, qualora i consiglieri indipendenti decidessero di farlo, a sfiduciare il sindaco con un atto di forza. Viviamo in un paese che attraversa una spaventosa crisi, economica e istituzionale. Non possiamo lasciare che un’Amministrazione provi a galleggiare per altri cinque anni, senza essere in grado di dare risposte ai cittadini e senza i numeri nel Consiglio Comunale. 

Luigi Chiaramonte – capogruppo di “Esperienza e Rinnovamento”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *