Hub vaccinale a Termini Imerese: la mozione passa in consiglio comunale

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO IL COMUNICATO STAMPA DEI CONSIGLIERI COMUNALI DI TERMINI IMERESE ANNA CHIARA, LORELLA ABBRUSCATO, FABIO COMELLA, SALVATORE DI LISI, CLAUDIO MERLINO, LICIA FULLONE, GAETANO CONTI GUGLIA E CARMELO MICCICHE’

Condividi questo articolo



Storia paradossale: M5S, Sunseri chiede a Razza un hub vaccinale a Termini Imerese. La mozione passa in Consiglio comunale grazie al voto delle forze consiliari di opposizione. I gruppi consiliari M5S e Pd, inopinatamente, invece abbandonano l’aula consiliare con in testa la sindaca, Maria Terranova rinunziando a votare la mozione che sollecitava l’Asp di Palermo a realizzare un hub vaccinale a Termini Imerese.

La coerenza non rientra tra le prerogative dell’Amministrazione comunale giallo-fucsia di Termini Imerese: presentare una mozione con la firma anche dell’Assessore Corpora che impegna l’Amministrazione comunale (di cui lo stesso Assessore è un autorevole componente) a chiedere all’Assessore regionale alla salute, Razza la realizzazione dell’hub vaccinale a Termini Imerese salvo poi abbandonare il consiglio comunale poco prima che arrivasse la trattazione dell’odg che a quel punto è stato votato, responsabilmente, dal fronte unico delle opposizioni fortunatamente maggioritarie in consiglio sono rimaste a fare gli interessi della comunità termitana. Comportamento singolare e davvero molto criticabile.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *