Proclamato il lutto cittadino a Caccamo, il sindaco: “Sono distrutto, ho abbracciato i familiari di Roberta”



A seguito della notizia del ritrovamento del corpo senza vita della caccamese Roberta Siragusa, è arrivata una nota dell’amministrazione comunale di Caccamo, guidata dal sindaco Nicasio Di Cola: “Una terribile notizia ha scosso gli animi della nostra comunità. Con sgomento manifestiamo il nostro dolore per la giovane vita spezzata. L’amministrazione comunale e l’intera comunità caccamese si stringono attorno ai familiari a cui va la nostra vicinanza in queste ore drammatiche.
A partire da domani sarà proclamato il lutto cittadino“.

Il sindaco di Caccamo, Nicasio Di Cola, ha affermato: “Non ci sono parole per commentare quanto accaduto che ha scosso e sconvolto le coscienze dell’intera cittadinanza.  Conosco entrambe le famiglie e mai e poi mai avrei potuto immaginare questa immane tragedia che lascerà per sempre il segno nella nostra Comunità. Sono stato a casa della famiglia della giovane ragazza, ci siamo abbracciati con il cuore e con gli occhi. Non aggiungo altro. Sono distrutto.

 

 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *