Il cordoglio della Società del Carnovale per la scomparsa del Cavaliere Indovina FOTO

Condividi questo articolo






Dopo la notizia della scomparsa del cavaliere Antonino Indovina (clicca qui) è intervenuto il presidente della Società del Carnovale, Emanuele Caruana, associazione di cui il cavaliere Indovina era presidente onorario.

Il messaggio di cordoglio della Società del Carnovale

Si è spento il Cavaliere Antonino Indovina, presidente onorario del nostro sodalizio, alla cui crescita ha contribuito con la sua lunga e riconosciuta esperienza. Nino Indovina era l’ultimo, ancora in vita, degli storici organizzatori del Carnevale Termitano che nel dopoguerra ne segnarono la rinascita. Egli si avvicinò al carnevale poco più che diciottenne e già nel 1951, appena assunto alle poste, attraverso il dopolavoro aziendale si occupò della organizzazione e della realizzazione dei carri allegorici. Erano i tempi in cui le maestranze lavoravano in condizioni particolarmente disagiate, in locali fatiscenti, e senza alcun contributo pubblico; ma tutti erano animati da grande entusiasmo. Uno dei suoi carri dal titolo “Papaveri e papere” in una delle edizioni vinse il primo premio e grande successo ebbe anche “Bellezze al bagno”; altro carro del dopolavoro postale da lui ideato. Per tanto tempo Nino Indovina ha ricoperto incarichi di responsabilità alla Pro Loco di Termini Imerese ed anche alla Società Operaia di Mutuo Soccorso “Paolo Balsamo”. Alla moglie ed ai familiari tutti giungano le più sentite condoglianze da parte di tutto il Consiglio di Amministrazione, dei soci e mio personale.

Il presidente Emanuele Caruana

 

Le foto ricordo

Carnevale-Termitano-foto-storica-2

Immagine 1 di 7










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *