Ambiente, a Palermo un nuovo centro comunale di raccolta, Giaconia (Avanti insieme): “Considerevole passo avanti”

Condividi questo articolo

E’ stato inaugurato nella VI circoscrizione di Palermo il nuovo Centro Comunale di Raccolta denominato “Minutilla”.

Condividi questo articolo





E’ stato inaugurato nella VI circoscrizione di Palermo il nuovo Centro Comunale di Raccolta denominato “Minutilla”.

Si tratta del quinto CCR aperto in Città e il primo nel territorio della Sesta Circoscrizione, che si trova esattamente in via Salvatore Minutilla, traversa di via Ugo La Malfa.

Da mercoledì 3 giugno, tutti i giorni dalle ore 07.30 alle 13.00 tranne la domenica, i cittadini, soprattutto quelli dei quartieri Cruillas, San Giovanni Apostolo, San Lorenzo e Resuttana e zone limitrofe, potranno conferire presso il CCR “Minutilla” i propri rifiuti differenziati per frazioni, oltre il conferimento degli ingombranti e RAEE (rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche).

Sono particolarmente soddisfatto per l’apertura di questo Centro, anche perché circa due anni fa, con il presidente della VI Circoscrizione, Michele Maraventano e il suo Vice, Roberto Li Muli, indicammo alla Rap, l’ex parcheggio di via Minutilla come possibile spazio idoneo alla realizzazione di un CCR a servizio dei cittadini della VI Circoscrizione“, afferma Massimo Giaconia, consigliere comunale del gruppo Avanti insieme.

L’apertura di quest’altro Centro Comunale di Raccolta, rappresenta un altro considerevole passo avanti verso il raggiungimento di un obbiettivo che prevede, in una prima fase, l’istituzione di almeno un CCR per Circoscrizione, anche se la Giunta Comunale intende arrivare a 24, al fine di coprire tutti i quartieri della Città“, ha aggiunto Giaconia.

Anche per questo CCR, come per quelli già in funzione, l’apertura è stata possibile soprattutto grazie ai tecnici e alle maestranze dell’Azienda Rap, che oltre ad averli progettati e realizzati, li gestiscono in modo encomiabile“, ha concluso Massimo Giaconia.








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *