Stop ztl a Palermo, opposizioni compatte in consiglio comunale: “Sì alla sospensione”

Condividi questo articolo

Una seduta di consiglio comunale, in streaming, durata più di 5 ore, sul tavolo la questione Ztl a Palermo.

Condividi questo articolo


Una seduta di consiglio comunale, in streaming, durata più di 5 ore, sul tavolo la questione Ztl a Palermo.

Presente anche l’assessore alla mobilità, Giusto Catania che “non ha fatto altro che parlare a vuoto, senza fornire nessun elemento concreto, menchemeno una data precisa per la ztl, è arrivata in Aula la mozione delle minoranze contro il ripristino della ztl, che secondo le previsioni di Orlando & compagni sarebbe già dovuta ripartire ieri“, afferma Sabrina Figuccia, consigliere comunale Udc, che prosegue:”il Sindaco aveva già fatto passi indietro, forse consapevole del pasticcio del suo assessore, ma i toni in aula oggi si sono scaldati”.

Non si può più tollerare una simile arroganza istituzionale, farcita come sempre da una grossa dose di incapacità politica. Sono contenta che l’intera opposizione si sia mostrata unita e compatta su un tema che oggi più che mai sarebbe stato un vero e proprio abuso nei confronti dei palermitani. A questo si aggiunge un plauso a quei componenti della maggioranza, che hanno voluto smentire un provvedimento assolutamente ingiusto e inopportuno“, conclude Sabrina Figuccia.

E’ stata approvata in Consiglio comunale con voto favorevole del Movimento 5 Stelle la mozione da noi proposta insieme ad altri gruppi di opposizione per prorogare la sospensione della “Zona a Traffico Limitato” per tutta la durata dello stato di emergenza sanitaria stabilita dal Governo Nazionale, ed almeno sino al 31 luglio 2020“, affermano Antonino Randazzo, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco.

Dal dibattito di oggi con l’assessore Catania, infatti, non era emersa nessuna certezza circa le intenzioni dell’Amministrazione a guida Orlando. Pertanto quest’atto, proposto dall’opposizione in Consiglio comunale, incide ancora una volta in modo decisivo e dimostra la nostra massima attenzione e sensibilità per le attività produttive, già duramente provate e danneggiate dalle chiusure di questi mesi“, conclude il M5s Palermo.

Esprimo soddisfazione per il voto, frutto di diverse sensibilità politiche, espresso dal consiglio comunale questa sera in merito alla sospensione della Ztl“, afferma Fabrizio Ferrandelli, leader di Più Europa.

Questo voto è stato necessario, al termine di un lungo dibattito sulla mobilità con l’assessore – sostiene il leader dell’opposizione,tra i primi promotori, Ferrandelli – per venire incontro con certezza alle esigenze di mobilità in sicurezza dei cittadini e per sostenere le realtà commerciali e imprenditoriali situate all’interno della ZTL, già duramente provate e danneggiate dalle chiusure che si sono protratte per oltre due mesi, e che sarebbero rimaste ulteriormente isolate per la difficoltà dei cittadini di recarsi in centro, utilizzando, in sicurezza, i mezzi di trasporto pubblici”.





Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *