Petralia Soprana: entra in garage e scopre sgraditi ospiti

2 min read

Rimani sempre aggiornato


Un uomo di settant’anni si è ritrovato questa mattina davanti ad una scena davvero insolita e scioccante. Di quelle che in effetti non si vedono tutti i giorni. E menomale.

Ma partiamo da qualche giorno prima, da quando questo signore aveva  semplicemente sentito dei rumori provenienti dal piano inferiore di una sua seconda abitazione, precisamente dal garage.

Convinto che si trattasse di roditori, aveva deciso di mettere una tavoletta di colla apposita.

Recandosi più volte in casa per dei lavori, aveva controllato il punto dove aveva sistemato la trappola, ma la tavoletta era rimasta vuota pensando magari che il presunto topo  avesse avuto modo di scappare o che forse si fosse sbagliato.

Dopo diversi giorni, ne  riapre oggi la porta del garage e  a quel punto resta scioccato  di ciò che ha davanti ai suoi occhi, una scena agghiacciante ed una scoperta che certamente non avrebbe pensato di dover fare: dieci topi rimasti intrappolati ed attaccati alla forte colla assieme  a due  serpenti di cui uno  molto grosso, tutti  morti. Sconvolto e spaventato dalla scoperta, ha chiamato il vicino che si trovava fuori vicino la porta per mostrare ciò che aveva trovato. Anche lui  impressionato.

Ora sicuramente dovrà capire da quale fessura si siano insidiati questi animali evasi certamente dal freddo ma che si spera non abbiano fatto dei nidi. È preoccupante pensare che ci possano essere altri tali “coinquilini” nella propria abitazione. Nulla di scontato quindi, e qualche controllo in più in queste zone è meglio farlo sempre, soprattutto per chi si trova vicino dei  giardini.

Succede a volte nelle zone di montagna di assistere a episodi di questo tipo ma in delle zone di campagna,a raramente  in un’ abitazione che si affaccia su strada. Una mattina davvero “particolare” per questo signore di Petralia che ora dovrà fare smantellare tutto il piano interessato.

 

 

 

 
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli: