Termini Imerese: apre un nuovo ufficio postale

1 min read

Rimani sempre aggiornato


In città si rese necessaria pure l’apertura di un nuovo ufficio postale; e questo accadde nel 1906 quando Termini Imerese fu seriamente danneggiata da un forte terremoto che rese inagibili parecchie case. Il luogo prescelto fu quello del cosiddetto “Piano della Croce” oggi Piazza Crispi, ovvero a pochi passi da Porta Messina dove c’erano pure gli uffici del Dazio.

Si trattò in quel caso di una struttura precaria in legno, praticamente una capanna, dove i nostri concittadini andavano per sbrigar pratiche e spedire lettere e telegrammi. La foto che ce ne da testimonianza è quella del fotografo termitano Michele Salvo, che tante immagini storiche ebbe a scattare in quegli anni, parte delle quali fanno oggi parte della Collezione Ciofalo.

Si vede chiaramente davanti alla baracca con la tenda il gruppetto di gente che attende il proprio turno e, anche se scarsamente visibile, pure la scritta “REGIE POSTE – TELEGRAMMI”. Il terremoto del 1906 è stato uno dei più violenti che si siano mai registrati nella nostra città, e la scossa più forte avvenne la sera di martedì 11 settembre poco dopo le 20,00. Le case tremarono paurosamente e nell’epicentro, individuato al largo del nostro golfo, la forza fu calcolata pari al VII° grado della scala Mercalli.
CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours