Termini Imerese: attiva la stazione Ewiva per la ricarica di veicoli elettrici

3 min read

Rimani sempre aggiornato


Lo sviluppo della rete di ricarica elettrica prosegue e da oggi a Termini Imerese, in via Eurako, non lontano dello svincolo autostradale della A19 Palermo-Catania, cittadini e abitanti della zona potranno disporre di più infrastrutture di ricarica ultrafast nello stesso sito.

La stazione ad alta potenza (High Power Charging, HPC) di Ewiva – Joint Venture di Enel X Way e Volkswagen Group, è costituita da due infrastrutture di ricarica da 300 kW e consentirà la ricarica contemporanea di quattro veicoli elettrici in un tempo medio di 20 minuti, ideale per ricaricare l’auto nel tempo di una spesa o dello shopping.

«L’accordo siglato con il Comune ha dato una ulteriore spinta al nostro piano di espansione locale, volto a garantire una rete di ricarica per veicoli elettrici efficiente e capillare da Nord a Sud del Paese – ha dichiarato Federico Caleno, CEO di Ewiva e Head of Country Italia di Enel X Way – Siamo orgogliosi della collaborazione con l’Amministrazione Comunale e siamo felici di aver dotato Termini Imerese di una stazione di ricarica a uso pubblico innovativa, potente, altamente performante e di averla installata in una zona strategica per chi vive o si trova a passare in quest’area».

Le nuove installazioni si aggiungono alle quattro colonnine di Enel X Way già presenti sul territorio di Termini Imerese.

 

Grazie alla loro realizzazione, inoltre, è stato possibile riqualificare e rendere più sicura l’area immediatamente circostante in cui sono state collocate, estendendo anche il servizio di illuminazione pubblica.

Il rispetto dell’ambiente attraverso l’utilizzo di energie alternative” dice il sindaco dei Termini Imerese Maria Terranova “è uno degli obiettivi principali che questa Amministrazione comunale ha voluto perseguire sin dall’inizio del suo insediamento.

L’attivazione di una ricarica ultrafast per auto elettriche ad uso pubblico, in prossimità dello svincolo autostradale, è sicuramente un’iniziativa di estremo interesse sia per la velocità di approvvigionamento, venti minuti circa, sia per la quantità delle auto, massimo quattro, che potranno usufruire del servizio contemporaneamente.

Ma vi è di più: il progetto condiviso con ENEL e con Ewiva, la joint venture paritetica tra l’azienda elettrica e il Gruppo Volkswagen, ha consentito la riqualificazione di un sito prima abbandonato e degradato, recuperando e rinnovando interi spazi”.

In Sicilia sono 21 i siti di ricarica ultrafast installati da Ewiva, equivalenti a 60 punti di ricarica, che si aggiungono alle 535 infrastrutture di ricarica (per un totale di 1.061 punti di ricarica) già installate nell’Isola da Enel X Way con l’obiettivo di favorire lo sviluppo della mobilità elettrica in maniera capillare su tutto il territorio siciliano.

 


CONTINUA A LEGGERE SU HIMERALIVE.IT


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Leggi anche

Altri articoli:

+ There are no comments

Add yours