Autostrada PA-CT: riaperto al traffico il viadotto Alfio sulla carreggiata in direzione Palermo

Il viadotto Himera che al chilometro 61 dell'autostrada Palermo-Catania (tra gli svincoli di Cillato e Tremonzelli), ha subito un cedimento strutturale, 11 Aprile 2015. I tecnici dell'ANAS e gli uomini della Protezione Civile sono al lavoro per valutare i danni e le conseguenze del movimento in vista della possibilità di riaprire almeno una delle due carreggiate, qualora non siano state pregiudicate le condizioni di sicurezza del viadotto. ANSA/MICHELE NACCARI




É stato riaperto al traffico il viadotto “Alfio” lungo la carreggiata in direzione Palermo dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, essendo stati ultimati i previsti lavori di risanamento strutturale. 

Il viadotto si trova in prossimità del km 158 dell’autostrada, tra gli svincoli di Catenanuova e Gerbini Sferro. 

Lungo il viadotto, per alcune settimane rimarranno chiuse le corsie di sorpasso per lavori di pavimentazione e per eseguire la chiusura dei by-pass precedentemente aperti per disporre il doppio senso di circolazione. 

Domani giovedì 19 gennaio, inoltre, sarà riaperto al traffico il viadotto Rossi in direzione Catania, al km 129 tra gli svincoli di Mulinello e Dittaino, anch’esso oggetto di lavori di risanamento strutturale. 

In entrambi i casi, verrà meno quindi il doppio senso in atto, con il ripristino della normale circolazione a carreggiate separate. 

La conclusione dei due interventi, insieme all’eliminazione, già avvenuta, del cantiere per l’adeguamento antisismico su 500 metri del viadotto Fichera, posto tra Tremonzelli e Scillato, riduce da 39,100 a 34,600, quindi di 4,5 km, i tratti a doppio senso di circolazione in essere sull’intero itinerario Palermo-Catania, di lunghezza pari a 198 km. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it






Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!