Dramma dopo incidente: medico legale scopre che la vittima è la fidanzata

NOTIZIE DI CRONACA DALL’ITALIA

Condividi questo articolo




Una tragedia si è consumata nei giorni scorsi a Bolzano:  una giovane di 34 anni è morta mentre era in bicicletta, investita da un mezzo pesante. Il medico legale giunto sul posto ha scoperto tragicamente che la vittima era la sua compagna.

La donna, Margherita Giordano, era insegnante originaria di Somma Vesuviana, passeggiava in bicicletta quando è stata travolta da una betoniera. Il medico legale ha scoperto che si trattava della fidanzata solo quando è arrivato sul posto. Quello che per lui doveva essere un triste intervento di routine a cui era abituato, si è trasformato in un incubo.

“Con profondo dolore e incredulità abbiamo appreso la notizia della tragica scomparsa della nostra insegnante e collega prof.ssa Margherita Giordano – si legge nella nota pubblicata sulla pagina Facebook dell’Istituto Pluricomprensivo di Brunico -. Nei quattro anni in cui ha prestato servizio presso il nostro istituto, dal 2016 al 2020, abbiamo tutti avuto modo di apprezzare le sue doti professionali e relazionali, la vitalità e l’energia con cui si è sempre resa disponibile ad aiutare alunni e colleghi, la sua preparazione, l’instancabile contributo dato all’organizzazione dell’istituto…Oggi sono stati tanti i pensieri rivolti a lei, i messaggi ricevuti da ex colleghi che l’hanno conosciuta, i ricordi di tanti piccoli episodi di vita quotidiana che rendono la scuola comunità. Desideriamo ricordare la prof.ssa Margherita Giordano con il suo insostituibile sorriso e ci stringiamo al dolore dei suoi cari e di tutti gli alunni e insegnanti che, come noi, hanno avuto il privilegio di averla come docente e collega. Che la terra ti sia lieve cara Margherita”.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!