Franco Gatti, storico membro della band “Ricchi e Poveri”, è morto oggi a Genova all’età di 80 anni. 

L’annuncio è arrivato ad Ansa dalla famiglia del musicista e dagli altri componenti della band col messaggio: «È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco». 

Nel 2016 aveva deciso di lasciare la band per dedicarsi alla sua famiglia, separandosi dai suoi compagni Angela Brambati e Angelo Sotgiu, dopo quasi cinquant’anni di carriera. 

Un duro colpo per Franco Gatti era arrivato nel 2013, mentre era in procinto di recarsi all’Ariston di Sanremo per ritirare il premio alla carriera, sorpreso dalla notizia della morte del figlio che, a soli 23 anni, era stato ritrovato senza vita. Era tornato poi al Festival di Sanremo nel 2020, esibendosi con il suo gruppo in un medley delle loro più note canzoni

Gatti era un membro fondatore dei Ricci e Poveri, presente sin dal 1968, quando i componenti della band erano quattro, prima che Marina Occhiena lasciasse il gruppo. Erano stati scoperti da quello che poi divenne il loro produttore per alcuni anni: Franco Califano. Da allora una serie di successi, che hanno permesso loro di entrare nella classifica dei dischi più venduti, di calcare numerose volte il palco di Sanremo e di aggiudicarsi tanti prestigiosi premi. 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!