Auto abbandonate: rimossi oltre 50 veicoli dalle strade del comune di Bagheria




Continua il servizio di rimozione dei veicoli abbandonati in città sulle strade pubbliche.  L’Assessore alla Polizia Municipale Giuseppe Tripoli fa sapere che sono state rimosse 50 autovetture, 2 furgoni, 1 betoniera e 3 motoveicoli. 

rimoziona-auto-5-472x1024

Immagine 1 di 6



Il servizio è ripreso l’anno scorso con l’azione del Nopaguidato dall’Ispettore Guglielmo Faletra.
Per ogni veicolo va ricostruita la storia, ogni veicolo infatti ha una vicenda a sé: quello sotto sequestro amministrativo, quello oggetto di furto, quello già confiscato dallo Stato e mai consegnato all’Agenzia del Demanio e quello abbandonato dal proprietario. 
Alcuni veicoli sono stati rimossi con le procedure adottate direttamente dal Comando e altri sono stati rimossi e demoliti dai proprietari sotto intimazione della PM, a loro spese. Proprietari cui gli uffici del NOPA sono risaliti. 

La ditta, “Sicurezza Ambiente”, il cui contratto nasce per il ripristino delle strade a seguito di sinistro stradale, offre all’interno della convenzione, un servizio di recupero dei veicoli in stato di abbandono lasciati sulla pubblica via, depositandoli in spazi idonei per il tempo necessario al perfezionamento degli adempimenti di legge nei confronti del proprietario del veicolo, quando noto; della gestione del formulario rifiuti, connessa alla procedura e della demolizione del veicolo abbandonato oltre che dello smaltimento del veicolo e dell’eventuale contenuto ed infine della gestione delle procedure al PRA per radiazione e riconsegna targhe.

Per segnalare la presenza di un’auto abbandonata sul suolo pubblico e chiederne la rimozione, bisogna contattare la Polizia municipale (3400.880049 opp via mail a comandante.pm@comunebagheria.telecompost.it  o a cittadino vigile 340.0880027) .

 Secondo la normativa vigente (DM 22/10/1999, n. 460) un veicolo è considerato abbandonato se manca di targa e/o contrassegno nonché di parti essenziali per l’uso o la conservazione. Ulteriori elementi sono la presenza del veicolo nello stesso posto da molto tempo, l’alto numero di segnalazioni o informazioni assunte dai cittadini e la presenza di sporcizia o erba sotto la vettura.

Una volta ricevuta la segnalazione, la Polizia accerta che il veicolo non sia di provenienza furtiva e se sia possibile risalire al proprietario. In assenza di entrambi gli elementi, constatato che la vettura risulti effettivamente in stato di abbandono, provvede alla successiva rimozione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!