Il termitano Antonino Tripi, incoronato campione italiano di judo FOTO




Sono ben tre le medaglie conquistati dai nostri master in occasione dei Campionati Italiani, disputati a Leinì (Torino). Brilla su tutte quella centrata da Antonino Tripi che, grazie ad una gara di livello e quattro incontri conclusi prima del limite, si incorona Campione Italiano nella categoria M3 -90 kg.
“Sono molto soddisfatto del risultato, che ripaga il mio percorso ma anche quello di tutti i miei compagni e la mia società, che mi hanno aiutato a raggiungere questo obiettivo.”

2

Immagine 1 di 7

L’argento è andato al collo di Lorenzo Bronzin che, nei +90kg – M4, è approdato in finale con tre nette vittorie e solamente qui si è dovuto inchinare al lombardo Laurenzi. Terzo gradino del podio per Giuseppe Infantino nei +90kg M6-8 mentre Davide Bronzin si è dovuto accontentare della medaglia di legno nei 66kg M2-3. Grazie a questi splendidi risultati lo Yama Arashi Udine ha vinto la classifica per società.

Alcuni nostri atleti erano invece impegnati nella due giorni di gare disputate al Pala Cicogna di Treviso. Convocato nella rappresentativa Friuli A, Giovanni Rodaro (73kg) ha portato a casa il terzo posto al 1° “Memorial Bernardino De Carlo”. Stesso piazzamento di Giovanni ma al Trofeo Della Marca 2022 anche per gli Esordienti B Valentina Barcobello (63kg), Leonardo Zuccheri (66kg) e, nella classe junior/senior, per Elisa Cittaro (57kg).

fonte:www.alpeadriajudo.it


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!