Pensionati: tutti i requisiti che servono per avere il bonus da 150 euro




Dopo il bonus 200 euro arriva per i pensionati il bonus 150 euro.

Spetterà solo a chi è in possesso di determinati requisiti che sono simili a quelli per il bonus 200 euro ma più stringenti.

Requisiti per il bonus, spetterà ai pensionati:

  • residenti in Italia;
  • titolari di uno o più trattamenti pensionistici a carico di qualsiasi forma previdenziale obbligatoria, di pensione o assegno sociale, di pensione o assegno per invalidi civili, ciechi e sordomuti, nonché di trattamenti di accompagnamento alla pensione, con decorrenza entro il primo ottobre 2022;
  • con reddito personale assoggettabile ad IRPEF, al netto dei contributi previdenziali e assistenziali, non superiore per l’anno 2021 a 20.000 euro.

Il reddito massimo è sceso a 20.000 mila euro, anziché 35.000 mila euro.

 Per tutti i pensionati non INPS casellario centrale, verrà individuata l’ente in carico, che provvederà all’erogazione del bonus, l’ente verrà a sua volta rimborsata dall’INPS.

Questo tipo di bonus da 150 euro, non richiede alcuna domanda, ma verrà accreditato automaticamente a tutti coloro che ne hanno diritto.

La data di erogazione  per l’accredito è novembre, dove i 150 euro saranno sommati alla pensione dello stesso mese.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!