Lutto nella politica siciliana: è morto Riccardo Savona



Lutto nel mondo della politica siciliana: è morto il deputato Riccardo Savona. Nato a Palermo, aveva 70 anni. Era ricoverato all’Ismett. Era stato eletto con Forza Italia. All’assemblea regionale era presidente della commissione Bilancio.

Storico esponente del Centrodestra

Lo storico esponente di Forza Italia, dove era approdato dopo una prima elezioni con il CCD, 70 anni, è deceduto all’Ismett dove era ricoverato da tempo per una grave malattia. Familiari e amici si sono radunati in ospedale.

Savona è spirato proprio nei minuti in cui all’Ars si celebrava, probabilmente, l’ultima seduta parlamentare di questa legislatura, dopo la decisione del governatore Nello Musumeci di dimettersi in anticipo per consentire l’election day con le politiche, il 25 settembre.

Chi era Riccardo Savona

Deputato regionale ormai da circa 20 anni era stato eletto all’Ars per la prima volta nel corso della XIII legislatura allora nel CCD Centro Cristiano democratico. Alla sua prima elezione aveva ottenuto 6205 preferenze. Era il 2001.

Da subito vice presidente della Commissione Bilancio ha maturato una esperienza essenziale nei conti della Regione siciliana.

Quattro legislature e tanta esperienza

Dopo 4 legislature nell’ultima, quella che volge al termine, ha ricoperto l’incarico di Presidente proprio della II Commissione Bilancio in quota a Forza Italia, partito nel quale era transitato e del quale era diventato un punto di riferimento.

A lungo definito il pontiere fra le anime del partito, aveva doti di mediazione politica importanti servite sia nelle trattative fra maggioranza e opposizione per giungere ad accordi necessari per chiudere i difficili bilanci regionali, sia all’interno della sua stessa coalizione.

L’ultima intervista

In questo articolo vi riproponiamo l’ultima video intervista di Riccardo Savona nel corso di una diretta delle produzioni video di BlogSicilia lo scorso 19 maggio

In più di una occasione durante questa litigiosa ultima legislatura Savona aveva mediato fra il governo e la presidenza dell’Ars e in particolare nella sua stanza, accanto a quelle del governo all’interno del Palazzo del Parlamento, era stata siglata l’ultima pace fra Gianfranco Miccichè e Nello Musumeci. Una tregua importante ma durata poco visto come è finita, poi, la legislatura.

La sua mediazione e la sua esperienza sarebbero serviti anche in questi giorni e nella prossima difficile campagna elettorale e soprattutto alla nascita del prossimo governo della Regione nel prossimo mese di ottobre

Il cordoglio

“Oggi la politica siciliana perde uno dei suoi punti di riferimento. Un politico infaticabile e sempre disponibile all’ascolto. È per tale ragione che la scomparsa dell’on. Riccardo Savona ci lascia sgomenti e frastornati. Fino all’ultimo è stato fedele al suo ruolo di Deputato e Presidente della Commissione Bilancio all’Assemblea regionale siciliana. Ci stringiamo al dolore della moglie e dei figli. Buon viaggio Riccardo, che la terra ti sia lieve”. Così in una nota il Gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars di cui l’on. Riccardo Savona faceva parte.

Fonte:BlogSicilia


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.