Il madonita Giuseppe Calogero Gianforte conquista il primo posto al campionato regionale di enduro

Svolte in Sicilia le prove Regionali Enduro,a un passo dal podio,il madonita Giuseppe Gianforte

Condividi questo articolo



Grandi emozioni per il Campionato Enduro a livello regionale creato dall’ente di promozione ACSI e riconosciuto dal CONI. Le prove si svolgono in tutta la Sicilia con circa 5/6 tappe.

La 2° prova si è svolta a Barcellona Pozzo di Gotto il 10/4/2022,la 3° prova,il 29/5/2022 a Tortorici (ME), organizzata da Moto Orice. Entrambe, hanno visto il vincitore, al primo posto, il madonita Giuseppe Calogero Gianforte, vent’anni, di Petralia Sottana che fin da giovanissimo ha provato forte attrazione ed entusiasmo per questo sport esercitandosi sulle strade tortuose delle alte Madonie. 

Con il traguardo di ieri, Giuseppe ,ha recuperato punti  salendo in testa alla classifica di categoria (super junior 99/2003 2t). 

«Ho iniziato qualche anno fa a praticare motocross facendo qualche gara trofeo fuori dal campionato – racconta Giuseppe – ma per via delle restrizioni Covid non mi sono potuto allenare e quindi ho allentato la presa. Mi sono quindi dedicato all’Enduro dove non occorre spostare in pista per l’allenamento, visto che i nostri sono ricchi di terreni misti perfetti per rendere testare le abilità e rendere tutto avvincente. Quindi a dicembre 2021 ho preso la decisione di puntare sull’Enduro e constatati i miei progressi, mi sono voluto iscrivere al Campionato Regionale Enduro Sicilia ACSI. Il campionato è iniziato con la prima prova a Trapani il 20/03/2022,ma in questa,non ho potuto partecipare perché sono risultato positivo al Covid-19», conclude il giovane ventenne.

Da sottolineare che quest’anno, già dalla seconda prova svoltasi a Barcellona Pozzo di Gotto, sono state create nuove formule nelle gare.
La prima, a Trapani, si svolgeva con le prove speciali Enduro test e cross test, ma da quest’anno si è instaurata un’ unica prova speciale che consiste nel correre per 100 minuti in un tracciato misto di strade sterrate, letti di fiume mulattiere rockgarden, eccetera. Nel contesto vince chi ha tecnica resistenza e riesce a fare più giri.

La formula 100% Enduro, ideata ed organizzata da Leone Mastronardi, continua anche per la quarta gara, una prova articolata su 13 km che si terrà a Salemi il 29 ottobre 2022,tutto in fuoristrada in un tempo di 100 minuti. Chi riuscirà in minor tempo a fare più giri si aggiudicherà il podio nelle varie categorie.

L’ordine di partenza verrà poi stilato in relazione alle qualifiche.

L’emozione è già stata tanta per Giuseppe che per questa categoria inorgoglisce le Madonie e gli appassionati come lui. Ora la preparazione per i dati ancora da destinarsi. Intanto, con una frase che ci cita, comprendiamo quanto sono forti il suo entusiasmo e la sua grinta:

“Chi combatte ha il rischio di perdere, ma chi non combatte ha già perso”. (Bertoit Brecht)

Himeralive.it-received_568405158175097

Immagine 1 di 4

Nelle foto, Giuseppe Calogero Gianforte a Barcellona Pozzo di Gotto 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.