Montemaggiore Belsito: attacco dei suidi al bestiame, l’allarme degli allevatori

A CURA DI GIUSEPPE MESI

Condividi questo articolo



Suidi all’attacco in alcune campagne del territorio di Montemaggiore Belsito: vitellini uccisi e sbranati da branchi di suini selvatici.

L’allarme è stato lanciato da alcuni allevatori del comprensorio madonita.

Il fenomeno dilaga in Sicilia ma anche in alcune regioni d’Itali e la Coldiretti (https://www.coldiretti.it/) lancia un nuovo allarme.

La problematica, su quelli che sono i pericoli per l’incolumità e la salute pubblica rappresentato da cinghiali e suini selvatici che in questi ultimi periodi hanno invaso addirittura in centro cittadino, è stata affrontata diverse volte, ma mai risolta.

La presenza di branchi di maiali neri selvatici e cinghiali vaganti nei Comuni dei Nebrodi, ma anche delle Madonie, è storia vecchia che, mano mano, diventa sempre più seria poiché inizia ad assumere aspetti dai contorni inquietanti e pericolosi. È chiaro che non parliamo più di danni alle colture, che per gli agricoltori oggi hanno raggiunto livelli non più sostenibili, ma di situazioni ben più importanti che minano la serenità degli
abitanti e mettono in serio pericolo la pubblica incolumità. 

 


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.