Petralia Sottana: una sede operativa per la nuova squadra delle Madonie del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano



Una nuova squadra operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano sulle Madonie, che potrà contare anche su una sede messa a disposizione dal Comune di Petralia Sottana. E’ stata firmata oggi pomeriggio, infatti, la convenzione tra l’amministrazione guidata da Leonardo Yuri Neglia e il Servizio regionale Sicilia del CNSAS presieduto da Franco Del Campo.

I locali, che si trovano in contrada Sant’Agnello, saranno utilizzati come base della Squadra Petralia Sottana (che fa capo alla Stazione Palermo della XXXVII Delegazione alpina) formata da 10 volontari residenti nei paesi madoniti, pronti ad entrare in azione in un’area particolarmente vasta e impervia battuta in tutti i periodi dell’anno da escursionisti, alpinisti, climber, fungaioli, oltre che da pastori e agricoltori, e nella quale si sono verificati numerosi incidenti che hanno richiesto l’intervento delle squadre del Soccorso Alpino.

L’immobile sarà utilizzato, oltre che come sede di partenza dei tecnici nei periodi in cui sarà operativo il servizio di “guardia attiva”, anche come parcheggio per i mezzi di servizio, base logistica operativa per interventi di soccorso e attività addestrativa di soccorso alpino e speleologico, centro di formazione per i tecnici del Soccorso Alpino, punto di divulgazione delle attività di prevenzione e soccorso in ambiente impervio.

Soccorso Alpino Madonie

Immagine 1 di 6

La nuova squadra avrà in dotazione anche una Fiat Panda 4×4 appositamente attrezzata.

Nel ringraziare l’amministrazione comunale di Petralia Sottana per aver concesso i locali in comodato gratuito, il presidente del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano (SASS), Franco Del Campo, ha sottolineato come “la creazione di una nuova squadra di soccorso sulle Madonie sia un ulteriore segnale dell’impegno per garantire una maggiore sicurezza nella frequentazione del territorio e la tempestività degli interventi in ambiente montano ed impervio”.

“Siamo ben lieti – ha affermato da parte sua l’assessore al Territorio e ambiente del Comune di Petralia Sottana, Mario Gianforte – di ospitare il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano che si è sempre distinto nel territorio madonita con le sue spiccate capacità tecniche e, da oggi, con possibilità di tempestivo intervento grazie alla concessione di una sede operativa presso un locale comunale”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.