Stop all’assistenza sociale: braccio di ferro tra sindaco Termini Imerese e colleghi Distretto 37, la nota del consigliere Licia Fullone

Trasmettiamo il comunicato di Fratelli d’Italia Termini Imerese

Condividi questo articolo



Dallo scorso primo gennaio è stato interrotto il servizio di assistenza sociale e di contrasto alla povertà di alcuni comuni del Palermitano che fanno parte del distretto socio-sanitario 37, tra cui Termini Imerese, capofila.

Sono, infatti, scaduti lo scorso 31 dicembre i contratti degli operatori che hanno garantito il servizio grazie ad una selezione di un paio di anni fa, attraverso un’agenzia interinale.

É braccio di ferro tra il sindaco Maria Terranova (M5s) e i colleghi di Trabia, Aliminusa, Caccamo, Caltavuturo, Montemaggiore, Sciara e Sclafani Bagni, che dopo mesi di interlocuzione con l’amministrazione comunale di Termini Imerese, denunciano la illegittimita’ del bando pubblicato alla fine di ottobre scorso per l’assunzione diretta di assistenti sociali ed educatori professionali che dovrebbero operare nel comprensorio

Fullone: “É scontro tra i Sindaci del Distretto”

Già a novembre in Consiglio comunale il capogruppo di FdI Licia Fullone aveva paventato il rischio di impugnazione del bando pubblicato dalla Amministrazione termitana per l’assunzione di varie figure professionali (Assistenti sociali e Educatori professionali), con conseguenti danni economici per l’Ente, e aveva chiesto maggiore attenzione alle istanze del Comitato dei Sindaci.

Il consigliere comunale Licia Fullone

Oggi l’incapacità politica della Amministrazione Terranova appare certificata: il Sindaco di Termini Imerese, Comune capofila del Distretto 37, di fatto è stato commissariato dai Sindaci del comprensorio che, dopo mesi di tentativi, non avendo trovato ragionevoli interlocutori all’interno della giunta municipale, denunciano l’illegittimità del bando.

Fin’ora i Sindaci si erano limitati a fare un atto di indirizzo, adesso, invece, con una nota firmata l’11 Gennaio, accusano l’Amministrazione comunale di Termini di avere agito senza alcuna autorizzazione da parte del Comitato che li rappresenta e chiedono l’annullamento del bando, promettendo di adire le vie giudiziarie se anche questo ennesimo tentativo dovesse fallire.

Non ricordiamo un’altra occasione in cui così tanti Comuni del comprensorio si siano coalizzati contro quello di Termini Imerese: davvero un pessimo primato per questa Amministrazione a trazione PD-5STELLE!

Al 31 dicembre sono scaduti i contratti di lavoro degli Operatori sociali, di cui era stata richiesta da più parti la proroga, per cui, oggi, non solo questi lavoratori sono disoccupati,
il Distretto non garantisce i servizi alle persone rivolti a minori, anziani e disabili, finanziati dal Fondo Nazionale per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale.
Possiamo parlare di interruzione di pubblico servizio! È necessario che l’Amministrazione comunale trovi subito una soluzione per non penalizzare ulteriormente gli utenti.

Per i sindaci del distretto e la Cgil: “Bando illegittimo, atto di arroganza da parte del comune di Termini Imerese”

Finora i sindaci si erano limitati a fare un atto di indirizzo per chiedere la revoca in autotutela dell’avviso che in sostanza intende assumere le figure professionali ex novo, senza nemmeno un esame orale, senza tutelare i lavoratori. Ma adesso i primi cittadini dei comuni interessati non ci stanno e accusano l’amministrazione Terranova di avere agito senza alcuna autorizzazione da parte del Comitato che li rappresenta, parlano di illegittimità del bando e ne chiedono l’annullamento, promettendo di adire le vie legali. Sulla questione è intervenuta anche la Cgil che, nel denunciare “l’atto di arroganza costruito dal comune di Termini Imerese”, chiede all’assessorato regionale della Famiglia e politiche sociali di nominare un commissario ad acta “per annullare ab origine il procedimento e l’attuale avviso di selezione”, ma anche “la proroga dei contratti dell’attuale personale”.

Il Direttivo cittadino FdI

Himeralive.it -fdi


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *