Cronaca Italia: spara alla moglie e al cane e poi si suicida, ritrovati dal figlio



Un uomo di 69 anni ha ucciso la moglie e il cane prima di suicidarsi. È accaduto nella tarda serata di ieri a Castiglione Torinese. A ritrovare i cadaveri è stato il figlio della coppia, preoccupato perché non riusciva a contattare i genitori.

L’omicidio-suicidio

La tragedia si sarebbe consumata intorno alle 22, all’interno dell’abitazione dei due coniugi. L’uomo avrebbe impugnato la sua pistola regolarmente denunciata e, una volta giunto in cucina, avrebbe sparato alla moglie settantunenne e al cane, un golden retriever.
L’uomo, si sarebbe poi suicidato a pochi metri di distanza, nel corridoio. L’arma utilizzata sarebbe una pistola di piccolo calibro.

Sull’omicidio-suicidio indagano i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino e della Compagnia di Chivasso. Dai primi accertamenti si apprende che dietro la tragedia potrebbero esserci problemi di depressione di cui soffriva l’uomo.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *