Maxi scooter nella mani di un bambino: il video on-line incastra la proprietaria



Nuova “impresa” per le strade palermitane: un video, diventato subito virale su Whatsapp, riprende un bambino alla guida di un grosso scooter tra le urla entusiastiche di una donna. Dopo una breve indagine, i Carabinieri della stazione Palermo Centro hanno sanzionato una donna, 40enne palermitana, proprietaria del mezzo a due ruote e nonna del piccolo che si trovava in sella ad un “300” in via Empedocle, nel cuore di Borgo Vecchio.

É di 6.500 euro l’importo complessivo delle sanzioni elevate, ma non solo, come nel recente caso avvenuto meno di un mese fa a Falsomiele (clicca qui), dove era ancora una volta un minore ad essere alla guida di una grossa moto, è stata già interessata la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per i profili per di competenza e la valutazione della potestà genitoriale.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *