L’istituto Stenio di Temimi Imerese tra i primi 13 istituti scolastici italiani della selezione nazionale di Eyp Italy



Una delegazione di studenti del triennio dell’indirizzo AFM. guidata dalla Prof.ssa Marta Versaci, con la collaborazione delle Prof.ssa Carmen Lo Presti e Francesca Casadontc. ha partecipato ad una preselezione nazionale, volta ad individuare la scuola che rappresenterà l’Italia agli eventi intemazionali dello European Youth Parliament Schwarzkopf Foundation (EYPSF).

In tale fase di preselezione, veniva richiesto agli studenti partecipanti di formulare una “proposta di risoluzione” in lingua inglese, avente ad oggetto il miglior modo, secondo la prospettiva degli alunni coinvolti, di utilizzare il budget stanziato dallUE per il superamento della crisi economico-sociale causata dalla pandemia da Covid 19.

Considerati gli obiettivi specifici contenuti nel programma di rilancio del Next Generation EU. Gli studenti dello Stenio :Angela Cinedo,Norma Anselmo,Irene Cirino,Roberta Corica,Serena di Giovanni,Davide Buttltta,Daniele Pucceri e Grazia Lo Verde, si sono soffermati sulle molteplici criticità esistenti nel settore dei trasporti, legate all’uso di reti, mezzi e strumenti desueti ed all’utilizzo di carburanti ad elevato impatto ambientale ed hanno proposto una risoluzione volta alla conversione all’uso di mezzi di trasporto con combustibili alternativi, per un’Europa più moderna, ecologica, digitale e resiliente ed hanno evidenziato gli effetti macroeconomici che la conversione avrebbe prodotto sul mercato europeo, sul Reddito Nazionale, sul lavoro e sulla vivibilità generale.

La risoluzione è stata particolarmente apprezzata dalla giuria esaminatrice, tanto da avere ottenuto una valutazione di gran lunga superiore alla media nazionale ed in grado di consentire ai giovani dello Stenio di passare alla fase della selezione nazionale, insieme agli studenti di altri 12 istituti italiani, con i quali competeranno per aggiudicarsi il primo posto, consistente nella partecipazione alle sedute ed agli eventi intemazionali previsti.

Il compito richiesto agli studenti dell’Istituto Stenio non sarà semplice: essi dovranno, infatti confrontarsi, esclusivamente in lingua inglese, su temi di attualità economica e di politica intemazionale, elaborando ulerion risoluzioni e dibattendole in un’Assemblea strutturata sul modello di quella plenaria del Parlamento Europeo. La giuria preposta eleggerà la delegazione che in modo più convincente avrà difeso la propria risoluzione ed avrà partecipato al dibattito con maggior competenza e proprietà di linguaggio.

In bocca al lupo per la seconda fase di questa bella esperienza ai sei delegati finalisti: Norma Anselmo,Elisa Arrigo,Davide Buttltta,Gaia Messina,Daniele Pucceri e Richard Sanflllppo.che a prescindere dal risultato finale ed in un momento cosi delicato come quello attuale, tra DAD e lockdown. sono riusciti a pensare in grande ed a mettersi in gioco con caparbietà e determinazione in un percorso che. comumque vada, li vedrà protagonisti di un’esperienza indimenticabile.





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *