Omicidio Caccamo: il fidanzato di Roberta in cella cerca di dare fuoco a un rotolo di carta igienica



Si trova nel reparto di degenza psichiatrica del Pagliarelli di Palermo, Pietro Morreale, il fidanzato di Roberta Siragusa, unico indagato per l’omicidio della giovane caccamese. Morreale, sembrerebbe che abbia preso un rotolo di carta igienica e con la sigaretta abbia provato a dargli fuoco. Una nube di fumo, poi l’intervento della Polizia Penitenziaria ha evitato il peggio. Nessuno è rimasto ferito, ma si sta cercando di capire il significato di quel gesto.

Intanto si lavora sull’esame autoptico per far luce sul tragico omicidio. In clima di dolore e disperazione si sono svolti questa mattina i funerali di Roberta, nella chiesa di Maria Santissima Annunziata a Caccamo. 





Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *