Caso Covid 19 al Tribunale di Termini Imerese: ordine avvocati e camera penale chiedono chiusura del palazzo di giustizia




L’ordine degli avvocati di Termini Imerese ed il direttivo della camera penale di Termini Imerese, Cefalù e Madonie, a seguito della notizia comunicata sulla positività di una dipendente dell’ufficio Gip (clicca qui per vedere cosa è successo) chiedono l’immediata sospensione delle udienze, la sanificazione dell’intero palazzo di giustizia e la convocazione urgente dell’Osservatorio Giustizia anche su piattaforma Teams.

La lettera della Camera Penale Termini, Cefalù, Madonie

Al Presidente del Tribunale di
Termini Imerese
Dott.Raimondo Loforti

Al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di
Termini Imerese
Dott.Ambrogio Cartosio

Al Presidente del COA di
Termini Imerese
Avv.Pietro Siragusa

Il Direttivo della Camera Penale di Termini Imerese, Cefalù e Madonie, riunitosi in data odierna, a seguito di convocazione straordinaria dopo le numerose segnalazioni, ricevute da parte degli colleghi,

RITIENE

che la situazione emergenziale all’interno del plesso del palazzo di giustizia debba essere adeguatamente rivalutata, considerati i casi di positività riscontrati tra i dipendenti del Tribunale (cancellerie GIP e Procura).

I dati dei casi positivi, purtroppo, possono aumentare di giorno in giorno, considerato che i dipendenti sicuramente hanno avuto contatti con altri colleghi, con avvocati e magistrati.

E’ notorio che la positività non si riscontra immediatamente ma dopo alcuni giorni, quindi anche gli esiti dei tamponi effettuati nell’immediatezza potrebbero dare risultati non attendibili (i c.d. falsi negativi).

Qualche caso di positività è stato riscontrato anche tra gli avvocati. La situazione non può ritenersi serena e deve senz’altro essere evitato il sorgere di un eventuale focolaio all’interno del palazzo di giustizia per la salvaguardia della salute pubblica.
Pertanto si ritiene necessario sospendere le attività di udienza e di accesso nelle cancellerie per una settimana, in modo da poter procedere alla sanificazione dell’intero plesso del palazzo di giustizia e verificare la eventuale positività dei soggetti che hanno avuto contatti con i soggetti positivi all’interno delle cancellerie.

Il Direttivo
ESPRIME

piena adesione al contenuto della delibera emessa in data 29 ottobre 2020 dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Termini Imerese

CHIEDE

l’immediata sospensione delle udienze, la sanificazione dell’intero palazzo di giustizia e la convocazione urgente dell’Osservatorio Giustizia anche su piattaforma Teams.

La Camera penale esprime un sincero augurio di pronta guarigione per gli avvocati risultati positivi e per il personale di cancelleria .
Cordiali saluti


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Himeralive.it





Scritto da:

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi alla redazione!