Caccamo: vandalizzata la panchina simbolo della lotta al femminicidio

Condividi questo articolo






La notizia è stata resa nota dal sindaco di Caccamo, Nicasio Di Cola: «Informo la cittadinanza che nella giornata di ieri mi sono presso la locale stazione dei carabinieri per denunciare il danneggiamento della panchina simbolo della lotta al femminicidio collocata all’interno della villa comunale – ha detto il primo cittadino -. Condanno fermamente questo vile e ignobile gesto che offende la sensibilità e le coscienze di tutta la nostra Comunità e in particolare di chi giornalmente si impegna per contrastare e lottare contro il triste e brutale fenomeno del femminicidio».








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *