Rosalia Cozzo è la 33° Castellana di Caccamo

Condividi questo articolo






Rosalia Cozzo è la 33esima Castellana di Caccamo. Ne ha dato notizia il presidente della Pro Loco “Giorgio Ponte”, Giovanni Panzeca.

Il comunicato della Pro Loco di Caccamo

 

Habemus Castellana!

Nella qualità di Presidente della Pro Loco di Caccamo, comunico quanto segue:
Oggi 5 agosto dell’anno di grazia 2020 si è riunita la Dirigenza dell’Associazione Turistica Pro Loco “Giorgio Ponte” di Caccamo, nelle persone di: Panzeca Giovanni, Presidente, Zoida Joseph, Segretario, Cecala Filippo, Meli Maria, Cirrincione Manuela, Rosso Antonio, Rizzo Domenico (Consiglieri), Castagna Giorgio (Revisore dei Conti), Civello Francesco Paolo (Collaboratore del Presidente). All’o.d.g. la elezione della Castellana di Caccamo 2020 e delle Damigelle d’onore, in ottemperanza al Regolamento redatto presso il Notaio Agostino Grimaldi di Termini Imerese in data 30/3/2007 e registrato presso l’Agenzia delle Entrate della stessa città in data 22/5/2007 e successive modificazioni.
Dopo attenta e approfondita discussione, i presenti deliberano, all’unanimità, di eleggere Castellana di Caccamo 2020, la sig.ra Rosalia Cozzo, nata a Termini Imerese (PA) il 26 giugno 2002 e residente in Caccamo dalla nascita.


I presenti deliberano, sempre all’unanimità, di confermare la neo-eletta quale Castellana di Caccamo anche per l’anno 2021.
Il Presidente fa presente che Rosalia Cozzo: 
a) è la 33° Castellana di Caccamo, considerando quale “anno zero” il 1968
b) frequenterà dal prossimo mese di settembre la quinta classe del Liceo Scientifico di Termini Imerese, alla quale è stata ammessa con una brillante votazione finale
c) ha partecipato, in abito d’epoca, a diverse manifestazioni del 2019, insieme alla Castellana Fiorenza Scimeca, dimostrando particolare eleganza nel portamento.
Il Consiglio delibera, altresì, che la scelta delle Damigelle d’onore avvenga successivamente.
La proclamazione e l’investitura della neo-eletta avranno luogo successivamente, in data da stabilire, in considerazione delle restrizioni dovute al DPCM dell’8 marzo 2020 e successive modifiche e integrazioni.
I presenti rivolgono un affettuoso augurio a Rosalia e ai genitori, Santo e Francesca.

Foto Giovanni Panzeca Presidente Pro Loco Caccamo










Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *