Scontro tutto al femminile tra Amoroso e Vallelunga

Condividi questo articolo



Elezioni 2020 Termini Imerese: uno scontro tutto al femminile tra Amoroso e Vallelunga

 
La data delle elezioni 2020 si avvicina e lo scenario politico a Termini Imerese comincia finalmente fa delinearsi.
 
Gli accordi ed i “giochi” politici sembrano quasi conclusi, lasciando facilmente prevedere che la tornata elettorale 2020 per la carica di Sindaco della Città,  per la prima volta nella storia Termitana vedrà la vera competizione tutta al femminile, il vero scontro infatti sarà tra la Presidente del Consiglio Anna Amoroso Candidata Sindaco,  che ripropone per Termini Imerese la continuità della politica che il Comune ha visto fino ad oggi, infatti la sua presenza nelle diverse  Amministrazioni comunali passate è pacificamente riscontrabile.
 
Lo scontro è con la Presidente dell’Organizzazione politica RPI Paola Vallelunga Candidata Sindaco, che in alternativa promuove una politica nuova e concreta, all’insegna del rinnovamento per dare un taglio netto con la politica del passato.
 
Nella Termini del 2020 è scontro tra donne, uno scontro che metterà in secondo piano anche candidature politiche come la candidatura di Caratozzolo supportato dalla lega e dall’ex Sindaco dimissionario Burrafato, e la candidatura del M5S e di altri.
 
In sostanza si prevede una corsa a 5 candidati, ma la vera battaglia sarà al femminile, finalmente sarà tra il “vecchio ed il nuovo” tra la Amoroso e la Vallelunga.
 
Saranno pronti questa volta i cittadini Termitani a scegliere un Sindaco donna?
 
Saranno pronti a voltare pagine e dare un taglio netto con il passato ed aprire una nuova stagione politica che cambi il trend che le Amministrazioni comunali che si sono susseguite in questi anni hanno fatto, segnando duramente la Città ed i suoi cittadini?
 
Lo sapremo in seguito, Io personalmente sono convinto che i cittadini di Termini Imerese quest’anno lo faranno diventare un anno politicamente storico, scegliendo di fermare il trend negativo della politica cittadina, e valorizzando il cambiamento, quello che può rappresentare solo la Vallelunga, eleggendo così per la prima volta nella storia Termitana una donna che promuove il futuro alla guida della Città.
 






Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *